Affidati a BMB System per la realizzazione di pavimentazioni industriali in calcestruzzo e rampe antiscivolo!

Pavimenti industriali: soluzioni specifiche per ogni esigenza!

Dovete realizzare pavimenti industriali e non sapete a chi rivolgervi?
Ecco alcune utili informazioni da tenere presente nella scelta della ditta...

La realizzazione di pavimenti industriali richiede che la ditta esecutrice studi attentamente soluzioni specifiche che tengano in considearzione l’attività lavorativa svolta nell’ambiente.

Se ad esempio, nell’industria è previsto l’utilizzo di macchinari ad alta precisione con transito di carrelli computerizzati, è necessario realizzare pavimenti industriali a planarità controllata; se, invece, l’attività lavorativa nell’ambiente prevede l’impiego di sostanze aggressive, i pavimenti industriali dovranno presentare una particolare resistenza fisico-chimica al deterioramento esercitato da queste sostanze.

E’ evidente, quindi, che le soluzioni ottimali devono essere progettate caso per caso.

In generale, comunque, i pavimenti industriali devono garantire prima di tutto alta durabilità nel tempo e resistenza a tensioni o forze di distorsione connesse al lavoro svolto nell’industria.

Se cercate ditte che operano nel settore della realizzazione pavimenti industriali, è necessario, quindi che vi affidiate a ditte esperte, competenti e specializzate in questo settore, che sappiano comprendere le vostre esigenze e realizzare soluzioni specifiche per le vostre esigenze.

Desideriamo segnalarvi, in questo sito, le società che vantano una cospicua esperienza e che operano con competenza e serietà sul territorio nazionale.


BMB System

BMB System - pavimentazioni industriali in calcestruzzoBMB System, situata a Pontenure (Piacenza), è una società del gruppo Trust Company specializzata nella realizzazione di pavimenti industriali per settore logistica, opera in tutta Italia con dipendenti diretti ed è in grado di fornire assistenza sui cantieri con l'ausilio di proprie maestranze.

Per maggiori approfondimenti leggete la scheda pavimenti industriali »




Per suggerimenti su collegamenti esterni leggi la pagina Links »
BMB System - pavimentazioni industriali
BMB System s.r.l.


realizza:

  • pavimentazioni in calcestruzzo
  • pavimentazioni industriali
  • rampe antiscivolo
  • pavimentazionii civili

Per informazioni e preventivi chiamaci al


Tel. 0377.379.020

visita il sito
www.pavimentazioni-industriali.it


pavimentazioni industriali - BMB System

alcuni pavimenti industriali realizzati da BMB System

rampe antiscivolo - pavimentazioni industriali















NEWS

  • Fondi europei ai professionisti, in Italia si rischia l'esclusione
    18/04/2014 – Garantire ai professionisti l’accesso ai fondi europei. È la raccomandazione che Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, ha fatto all’Italia.   In una lettera inviata al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, Tajani ha ricordato che ormai, con il Piano d'azione per le libere professioni presentato la settimana scorsa, i professionisti sono equiparati alle Piccole e medie imprese (Pmi) e che bisogna tenerne conto nella programmazione finanziaria 2014-2020.   “I liberi professionisti – si legge nella lettera inviata da Tajani a Delrio - possono essere beneficiari di fondi strutturali e spero quindi che l'Italia sappia riconoscere il loro ruolo nell'ambito della conclusione degli accordi di partenariato per il periodo finanziario 2014-2020”.   Le preoccupazioni di Tajani sarebbero fondate, almeno secondo il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, che..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Camera e Senato: via libera al DEF ma 'si stabilizzi l'ecobonus'
    18/04/2014 – Stabilizzare l’Ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, evitare le norme retroattive che disincentivano gli investimenti in energie rinnovabili e riservare al Cipe l’approvazione dei progetti definitivi. Sono le osservazioni delle Commissioni di Camera e Senato al Def, Documento di economia e finanza.   Ecobonus e sicurezza La Commissione Ambiente della Camera ha chiesto al Governo di stabilizzare le detrazioni di spesa previste per gli interventi di riqualificazione energetica, consolidamento antisismico e messa in sicurezza degli edifici, facendo in modo che risultino più alte di quelle riconosciute ai lavori di ristrutturazione. È stato inoltre proposto di incentivare gli interventi di messa in sicurezza degli edifici pubblici, a partire dall'edilizia scolastica, e i lavori per la messa in sicurezza e la bonifica del territorio. Secondo gli esponenti del Movimento 5 Stelle, è imp..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Puglia, ok al Protocollo Itaca per gli alberghi
    18/04/2014 - Nella seduta di ieri 17 aprile, la Regione Puglia ha dato il via libera al Protocollo Itaca per “abitare sostenibile” relativo alle strutture ricettive.   Il Protocollo approvato prevede valutazioni sulla sostenibilità ambientale degli edifici da destinare a ricezione turistica con i seguenti parametri: qualità del sito, consumo di risorse, carichi ambientali, qualità ambientale indoor, qualità del servizio. Le classi di prestazione della sostenibilità ambientale degli edifici vanno da -1 a 5. Sono incentivati, in particolare, il contenimento dell’uso delle risorse, con particolare riguardo a quelle idriche, il ricorso a tecnologie passive per la riduzione dei consumi energetici, l’uso di materiali biosostenibili e di provenienza locale, l’integrazione paesaggistica, l’accessibilità e la facilità d’uso degli edifici. Il provvedimento - spiega la Regione - mir..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Catania, obbligatoria la classe energetica A per tutti i nuovi edifici
    18/04/2014 - A Catania sarà obbligatorio costruire in classe energetica A; le nuove costruzioni e gli edifici in ristrutturazione dovranno dotarsi del fascicolo di manutenzione; si pagheranno oneri di costruzione ridotti per gli interventi di messa in sicurezza sismica e di riqualificazione energetica.   Sono le importanti novità introdotte dal nuovo Regolamento edilizio, approvato dal Consiglio comunale, che va a sostituire quello in vigore dal 1935. “Una decisione storica per Catania” ha commentato il sindaco Enzo Bianco.   Grazie a questo Regolamento - ha sottolineato il Sindaco - Catania diventa la prima città d’Italia, dopo Trento e Bolzano, in cui, per ottenere tutte le nuove concessioni edilizie, sarà obbligatorio realizzare edifici di classe energetica A. Le nuove costruzioni e gli edifici in ristrutturazione dovranno obbligatoriamente dotarsi del fascicolo di manutenzione dell’immobile. Per gli interventi di m..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)